IL DIFETTO

Non ti ho mai vista camminar lungo la strada forse mai echeggiera’ in me quella Tua voce non conosco i tuoi gusti il modo in cui canti il modo in cui mangi non conosco la tua posizione a letto quando dormi non avro’ mai forse lettura dei tuoi sogni ne della tua cucina o i gesti che fai al levarsi … Continua a leggere

CEDI AL VENTO

Cedi al Vento Diana quando d’impeto entra in ogni Tuo momento Tu, cedi a quel vento, nei distratti percorsi di una notte nella gioia d’un puro sentimento abbandonati al vento come una foglia ti staccherai dal ramo e volerai lontano scomparendo all’orizzonte.   Lirica di Raimondo Loriga   Dedicata a Diana Moraru.

IL TUO SENO ENTRA NELLA COPPA DI UN PITTORE

Il Tuo seno, entra nella coppa di un pittore che non ti ha mai dipinto dolce quell’istinto di ”mostrare e non mostrare” fa tutto sembrare un eterno labirinto dal cui tragitto non vorrei mai piu’ scappare. Il Tuo seno dai miei ricordi non verra’ piu’ estinto sara’ una lettera rubata daL vento una parola tormentata daL tormento una giovane frase … Continua a leggere

I GIRASOLI VERSO LA STAZIONE

I Girasoli verso la stazione si ricordo si amore ricordo eravamo io mia madrre e mia sorella a prender il sole tutt’intorno solo girasoli che volgevano lo sguardo verso la nostra piu’ vicina stella ed allora pensavo a qualche fanciulla che nudo mi avrebbe abbracciato.   Lirica di Raimondo Loriga dedicata a Diana Moraru   iscritta a Los Angeles

IL RISVEGLIO

Ecco, che la luce nella stanza avanza portandoti al risveglio saro’ il Tuo giaciglio dove appen hai sognato saro’ il cuscino dove hai posato il capo saro’ la notte per ritornare ancora e la coperta,nei giorni dell’inverno in cui ci s’innamora saro’ quel che vuoi anche il Tuo respiro per soffocar il mio fervore eterno nelle prime ore del Mattino.   … Continua a leggere

L’AMOR CHE SI VENERA SOLTANTO

L’Amor che si venera soltanto e’ quell’Astuto pianto che recinge i cuori e’ una sfida un docille rimpianto che stara’ al tuo fianco anche quando resterai fuori. Gli Amori pregiati ed isolati all’interno della mia passione son giochi fatti di stima di lieve remissione perche’ comprendimi,quando si ama e si ama pienamente non c’e’ piu’ nulla e il niente restiamo … Continua a leggere

LA TUA PREDA IDEALE

Diana ,Cacciatrice d’Amore poso lo sguardo sui tuoi occhi teneri e al contempo fiocchi di una neve che non si sciogliera’ mai. Chissa’ cosa fai la mattina o a cosa pensi lungo la giornata sei come una dolce cioccolata che ognuno vuol assaggiare una bevanda prelibata che non mi potra’ mai dissetare un deserto al cui centro c’e’ un osasi … Continua a leggere